Orario ufficio Lun-Giov. 9.00/13.00 - 15.00/19.00 Ven. 9.00/13.00

Telefono +39 348 148 1763

E-mail mancini.gianmarco@virgilio.it

Regolamento condominiale 2017: divieti, obblighi e novità

Studio Tecnico Mancini Gianmarco > news condominio > Regolamento condominiale 2017: divieti, obblighi e novità

Il regolamento condominiale contiene le norma riguardanti l’uso di tutti quegli elementi che gli inquilini devono utilizzare in comune. Esistono però due tipi di regolamento condominiale:

Tipo assembleare: che viene deliberato dall’assemblea condominiale
Tipo contrattuale: che viene invece predisposto dal costruttore dell’immobile, e allegato appositamente agli atti d’acquisto dell’immobile. Tuttavia, può anche essere approvato e sottoscritto dagli stessi condomini all’unanimità.
La differenza sostanziale tra le due tipologie è che se il primo è diciamo più democratico e viene deliberato dagli stessi condomini, il secondo tipo è già predisposto e viene accettato contestualmente con l’acquisto della casa. Inoltre, può essere modificato solo all’unanimità da tutti i proprietari. Anche il mancato rispetto del regolamento condominiale comporta delle sanzioni, che partono dai 200 euro per arrivare agli 800. Quanto incassato dalle sanzioni non sarà ovviamente intascato dall’amministratore (o almeno si spera), ma confluirà in un fondo per le spese ordinarie.